skip to Main Content

Fragheto

Casteldelci

    Oggi borgo silenzioso che non vuole dimenticare il suo passato quando registrò un terribile eccidio. La ferocia nazista si abbatté con inaudita violenza sulla sua popolazione, era il 7 aprile del 1944: donne e bambini furono sterminati; le case bruciate.…

    Read more

    Campo

    Casteldelci

      Non distante da Gattara, è un piccolo nucleo di abitazioni in arenaria, di origine medievale dall’affascinante disposizione.

      Read more

      Gattara

      Casteldelci

        In passato si chiamava Gattaia, dal celtico “Gat”; il bosco e il suo castello del 1145, rimase di proprietà dei Conti di Carpegna fino al 1817, anche se fu interessato dalle lotte tra Malatesta e Montefeltro. La sua storia è…

        Read more

        Senatello

        Casteldelci

          Frazione sulle sorgenti dell’omonimo torrente. Sulla facciata dell’ex casa comunale appare lo stemma del Duca Federico apposto nel 1474 a sigillo del suo dominio.

          Read more

          Borgo di Poggio Calanco

          Casteldelci

            Caratteristico borgo di case in pietra, raggiungibile solo a piedi, collocato in una posizione straordinaria dal punto di vista panoramico, è in stato di abbandono e ciò aggiunge fascino alla visita.

            Read more

            Casa Museo Sandro Colarieti – Museo Archeologico

            Casteldelci

              È un’intima, tipica abitazione montanara Cinquecentesca con camino e forno per il pane, che raccoglie, in un rinnovato allestimento museale, reperti relativi alla preistoria e protostoria locale nonché all’età romana e medievale.

              Read more

              Ponte Vecchio

              Casteldelci

                Ai piedi del paese, testimonia l’unica via d’accesso al centro storico fino alla costruzione della carrozzabile. Costruito in legno ai tempi dei Romani, era all’epoca il secondo ponte nella Valle del Marecchia dopo quello di Tiberio a Rimini. Di origine…

                Read more

                Teatro Sociale di Novafeltria

                Novafeltria

                  Gioiello in Stile Liberty, progettato dall’Ing. Francesco Tosi, realizzato con il contributo di 72 famiglie del luogo fu inaugurato il 3 ottobre 1925 con La Bohéme di Puccini. L’esterno presenta al piano terra una scansione a paraste, al piano superiore…

                  Read more

                  Parco Avventura Skypark

                  Novafeltria

                    Skypark, nell'entroterra della Riviera Adriatica, da aprile a dicembre offre 1 chilometro di avventura su 18 percorsi differenti. Più di 130 passaggi, posti a varie altezze da terra, con l'aiuto di liane, reti, cavi, pareti di arrampicata, ponti e passerelle…

                    Read more

                    Pieve di San Pietro in Culto di Novafeltria

                    Novafeltria

                      Antichissima pieve romanica, la cui origine si può datare al IX sec., per la sua posizione sull'antica via romana che collegava Rimini con la Toscana, fu da sempre punto di riferimento per i viandanti che transitavano e soprattutto commerciavano lungo…

                      Read more

                      Palazzo Segni a Novafeltria (sede Municipale)

                      Novafeltria

                        Edificio costruito sul finire del 1600 a chiudere uno dei lati della piazza del Mercato Nuovo, probabilmente sul luogo in cui sorgeva una vecchia osteria dei Malatesta. Nel 1621 dal feudo di Talamello, allora possesso dei Conti Malatesta, fu scorporata…

                        Read more

                        Palazzo Lombardini a Novafeltria

                        Novafeltria

                          Per tutto il 1800 e nel primo ‘900 il paese di Mercatino Marecchia conosce il suo più forte e caratterizzante sviluppo non solo urbanistico, ma anche e soprattutto sociale: l’apertura di via Mazzini costituisce di fatto un nuovo asse di…

                          Read more

                          Palazzo Cappelli a Secchiano

                          Novafeltria

                            La frazione di Secchiano mostra lungo l’asse di strada, i caratteri di un’economia di tipo signorile già visibile nell’organizzazione del paesaggio (vialetti, giardini, recinzioni…) e soprattutto in una straordinaria fioritura di dimore padronali e veri e propri casini di villeggiatura.…

                            Read more

                            Oratorio di Santa Marina a Novafeltria

                            Novafeltria

                              Chiaro esempio di struttura romanica, la cui costruzione risale al 1191, presenta una particolare armonicità di proporzioni. Posta in bilico su uno sperone di roccia e accessibile tramite una ripida gradinata, sembra quasi costruita in un sol blocco di pietra.…

                              Read more

                              Museo Storico Minerario “Sulphur” a Perticara

                              Novafeltria

                                Il Museo Storico Minerario Sulphur di Perticara, sorto nel 1970, è uno dei primi significativi esempi di archeologia industriale italiana e si propone come fondamentale strumento per la diffusione della cultura mineraria e della ricostruzione storica dell’antica attività delle miniere.…

                                Read more

                                Fontana della piazza di Novafeltria

                                Novafeltria

                                  Al centro della piazza di Novafeltria, allora Mercatino Marecchia, esisteva una specie di fontana a pozzo, chiamata Pozzone, dal quale veniva attinta l’acqua dalla popolazione e dove venivano condotti gli animali per essere abbeverati. Nel 1898 per motivi igienici e…

                                  Read more

                                  Biblioteca comunale (ex Dispensario di Igiene Sociale)

                                  Novafeltria

                                    Da fonti storiche è possibile far risalire la costruzione dell’edificio negli anni che vanno al 1936 al 1942. Nella deliberazione n.26 del 18 marzo 1937, a firma del Podestà Majolo Cucci, viene dichiarato: “… che il presidente del Consorzio Provinciale Antitubercolare…

                                    Read more